Perché utilizzare il compost EM nel terreno

Ogni appassionato di piante e giardini ha sicuramente sentito parlare di Compost e magari lo ha anche utilizzato per rafforzare le proprie piante.

Ma quali sono gli effetti positivi di questo materiale?

L’apporto di Compost al terreno permette di reintegrare la naturale materia organica sottratta al suolo, aumentando la capacità di quest’ultimo di metabolizzare le sostanze nutrienti. Allo stesso tempo, il compost facilita l’assimilazione da parte delle piante dei micro elementi fondamentali per la loro crescita e il loro rafforzamento, quali magnesio, ferro, zinco, molibdeno, rame e boro.

Utilizzare il compost nel terreno, significa restituire pregiate sostanze nutritive alla natura, richiudendo in maniera sensata il ciclo ecologico. Anche a livello organico, la terra viene arricchita notevolmente grazie all’aggiunta di questo materiale, soprattutto quando si utilizza un prodotto contenente Microrganismi Effettivi (EM).

Il Compost arricchito con EM è infatti particolarmente efficace per contenere le più diffuse patologie crittogamiche. Questo significa che le piante nutrite con questo materiale sono più sane e vigorose, hanno una minore necessità d’uso di prodotti chimici e generano una maggiore quantità di fiori e di frutti.

Ci sono quindi molte buone ragioni per utilizzare del compost arricchito con EM, sia per la cura delle proprie piante che nel giardino di casa: noi di ComposTi siamo gli specialisti nella realizzazione di questo prodotto e saremo felici di consigliarti sul suo utilizzo e sulla tipologia di compost più adatta alle tue esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.